I - Sistemi ad Aspirazione per Rilevazione Fumo

DF-ASD-535-1 • DF-ASD-535-3 • Sistemi di Rivelazione fumo ad Aspirazione a 1 canale

Assistenza

Il nostro servizio e la nostra qualità innovativa sono la Vostra tranquillità futura

Tel: +39 02 484492605
E-mail: assistenza@detfire.com

I sistemi di rivelazione ad aspirazione DF-ASD 535-1 e DF-ASD 535-3 sono sistemi  attivi ad alta sensibilità di rivelazione fumo di nuova generazione. Offrono oltre ad un dispositivo di controllo del flusso d’aria, la possibilità di regolare la sensibilità a seconda l’applicazione specifica del sistema di rivelazione fumo.

Sono predisposti per l’impiego con 1 rivelatore fumo  avente i seguenti valori di sensibilità:

DF-SSD 535-3 Sensore sensibilità 0,02-10%/m (0,00087db/m)

La versione DF-ASD 535-1    dispone delle indicazioni a Led del livello fumo  di tipo  standard, mentre la versione DF-ASD-535-3 presenta le indicazioni estese.

Questo sistema è in grado di sorvegliare  superfici molto grandi anche fino a 1960m2 grazie  ad  una potenza di aspirazione  di oltre 400Pa.   Per ogni sensore di fumo è possibile collegare fino a 300m di tubo rispettando la norma EN54-20; è possibile effettuare fino a 120 fori per tubo.  La sensibilità di allarme del sensore di fumo HD (High Dynamics)  SSD 535  spazia dallo  0,002%m  fino al 10%m, pari allo spetro di sensibilità di un rivelatore che utilizza la tecnologia Laser.   Sono disponibili 5 livelli di allarme:  3 Preallarmi  e 2 Allarmi.  Particolare è anche la rumorosità di solo 32db. (ISO11690-1).La progettazione del sistema di aspirazione ASD è certificato Vds. per classi A,B,C. Il software ASD Pipeflow (Omologato Vds) consente la posa asimmetrica dei tubi.

Le unità di Rivelazione DF-ASD 535-1 e DF-ASD 535-3 possono essere interfaqcciate a qualunque Centrale di gestione.

Applicazioni tipiche

  • Magazzini e depositi ad alto impilaggio e automatici.
  • Celle frigorifere (-30°C).
  • Centri di raccolta e trattamento dei rifiuti.
  • Centri di raccolta e trattamento delle biomasse.
  • Ambienti con normale presenza di umidità o particelle in sospensione
  • Centri di calcolo – Ospedali – Camere Bianche.
  • Biblioteche – Musei – Edifici di rilevante importanza storico architettonica.
  • Impianti CED/EDP

 

Specifiche Tecniche

Zona di allarme 1
Tubazione di campionamento diametro 25mm 1x300mt,.
Alimentazione 10,5 – 30Vcc   260mA@24Vcc a riposo
Uscite di segnalazione a 3 Relè Allarme – Guasto – Programmabile
Campo di rivelazione 0,002% ÷ 10% Osc./mt
Temperatura operativa -30°C a +60°C
Pressione di aspirazione 400Pa a velocità “5”
Norma di riferimento EN54-20